VANIA

uno spettacolo di OYES

ideazione e regia Stefano Cordella
drammaturgia collettiva
con Vanessa Korn | Francesca Gemma | Umberto Terruso | Fabio Zulli
scene e costumi Stefania Coretti e Maria Barbara de Marco

disegno luci Marcello Falco
organizzazione Valeria Brizzi | Carolina Pedrizzetti

produzione OYES 

con il sostegno di

Mibac, Fondazione Cariplo, URA_Residenze (progetto di Regione Umbria, Comune di Gubbio e Centro Teatrale Umbro), Next - Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo 2016/2017 

progetto in residenza all'interno della rassegna Fuoritraccia - organizzata da Centro Teatrale Umbro

IL PROGETTO

Tutti, finché siamo giovani, cinguettiamo come passeri sopra un mucchio di letame. A vent’anni possiamo tutto, ci buttiamo in qualsiasi impresa. E verso i trenta siamo già stanchi, è come dopo una sbornia. A quarant’anni poi siamo già vecchi e pensiamo alla morte. Ma che razza di eroi siamo? Io vorrei solo dire alla gente, in tutta onestà, guardate come vivete male, in che maniera noiosa.

E se lo comprenderanno inventeranno sicuramente una vita diversa, una vita migliore, una vita che io non so immaginare.

 

Così scriveva Anton Cechov in una delle sue lettere. Ed è proprio dalla stessa pervasiva sensa­zione di stagnamento ed immobilismo che è nata la necessità di questo lavoro. Come la maggior parte dei trentenni anche noi ci ritroviamo in un limbo poco rassicurante e per 

e guardiamo al futuro con poche speranze. Ab­biamo deciso di raccontare le paure, il senso di vuoto, la difficoltà di sognare dei nostri tempi, at­traverso una drammaturgia originale costruita a partire dai temi e dai personaggi principali di “Zio Vanja”, uno dei capolavori dell’autore russo.

La vicenda si svolge in un paesino di provincia e ruota attorno alla figura del Professore, tenuto in vita da un respiratore artificiale. Non vedre­mo mai il Professore ma le conseguenze che la sua condizione produce sul resto della “famiglia”: la giovane moglie Elena, il fratello Ivan, la figlia Sonia, il Dottore. Come in “Zio Vanja” anche i nostri personaggi sentono di non vivere la vita che vorrebbero. Ma la spinta al cambiamento deve fare i conti con la paura di invecchiare, le rigidità, i sensi di colpa, il timore di non essere all’altezza.

RICONOSCIMENTI

GIOVANI REALTA' DEL TEATRO • edizione 2015

Progetto vincitore del Premio Giovani Realtà del Teatro indetto da Accademia d'arte Drammatica Nico Pepe

NEXT 2016/2017 • Regione Lombardia 

Spettacolo selezionato nell'ambito di NEXT ed. 2016/2017 - Laboratorio delle idee per la produzione e la distribuzione dello spettacolo dal vivo 

(progetto di Regione Lombardia con il contributo di Fondazione Cariplo)

IN-BOX 2017

Spettacolo finalista IN-BOX ed. 2017

FESTIVAL INVENTARIA 2016 • Teatro dell'Orologio - Roma

Menzione speciale alla drammaturgia all'interno del Festival Inventaria 2016

RASSEGNA STAMPA

 
 
 
 

REPLICHE

​2019

6 aprile • Medole

9 marzo • Lecco

14-15 gennaio • Brescia

2018

13 gennaio  Teatro Selve (Vigone - TO)

16 gennaio  Teatro dei Rozzi (Siena)

20 - 21 gennaio  Officina teatro (San Leucio - CE)

27 gennaio  Teatro del cerchio (Parma)

1 febbraio  Teatro Excelsior (Reggello)

2 febbraio Teatro Caporali (Panicale - PG)

28 - 29 marzo  Teatro Municipale (Casale Monferrato)

3 - 4 aprile  Teatro Cantiere Florida (Firenze)

11 aprile  Teatro Centrale (Carbonia)

2017

gennaio Teatro Verdi (Padova)

gennaio • Teatro Paisiello (Lecce)

marzo • Teatro Tieffe Menotti (Milano)

marzo • Teatro Binario Nova (Nova Milanese)

23 novembre festival 20 30 (Bologna)

1 dicembre Teatro Corsini (Barberino del Mugello)

2 dicembre  Auditorium Mario Costa (Sezze - LT)

3 dicembre  Teatro San Fedele (Montone - PG)

6 dicembre  Teatro Verdi  (Monte San Savino - AR)

15 - 16 dicembre Teatro Tatà (CREST)  (Taranto)

2016

febbraio • Spazio Tertulliano  • Debutto nazionale

febbraio • Teatro Comunale Luca Ronconi (Gubbio) • Festival Trasparenze (Modena)

giugno • Festival Primavera dei Teatri (Castrovillari)

luglio • Teatro comunale Suzzara (Mantova)

novembre  Bovisio Masciago

novembre • Teatro Laboratori delle arti la soffitta (Bologna)

novembre • Teatro Libero (Palermo)

dicembre • Teatro Garibaldi (Novoli) 

dicembre • Teatro delle Forche (Massafra)

2015 

Teatro Spazio Sant’Orsola (Mantova) • Primo studio

Torre dell’acquedotto (Cusano Milanino) • Anteprima nazionale

 

TRAILER

GALLERY

 

I CANALI SOCIAL DI OYES

thanks to
STEVE LUCZO