CHI SIAMO

COMPAGNIA

OYES nasce nel 2010 attorno ad un nucleo di attori diplomati all'Accademia dei Filodrammatici di Milano

Da subito la compagnia si concentra sulle crepe e le aporie che osserva nella società e da lì parte per creare drammaturgie originali, sviluppate collettivamente attraverso scritture sceniche ed improvvisazioni. La volontà è quella di mantenere sempre vivo il processo di ricerca di nuovi linguaggi, stili e materiali drammaturgici, senza perdere il confronto con la tradizione, i grandi autori classici e contemporanei.

Il primo lavoro della compagnia, Effetto Lucifero, ispirato all'Esperimento Carcerario di Stanford, vince il Premio Giovani Realtà del Teatro 2010 ed è finalista al premio Tondelli 2011 per la drammaturgia. Òyes inizia così una residenza triennale presso il Teatro Filodrammatici di Milano che ospiterà negli anni seguenti Luminescienz, drammaturgia originale che indaga il mondo delle sette religiose, e Va tutto bene, prima drammaturgia collettiva che, attraverso i toni della tragicommedia, sviscera il tema dell’abbandono.

 

Nel 2015 il debutto di Vania segna un passo decisivo per Òyes che sceglie di confrontarsi con i testi di A. Cechov e dà vita ad una drammaturgia originale ispirata ai temi e ai personaggi principali di Zio Vanja. 

Vania ottiene numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Giovani Realtà del Teatro 2015. Nel 2016 approda a importanti festival come Primavera dei Teatri di Castrovillari e Trasparenze di Modena, fa parte della selezione di NEXT-laboratorio delle idee 2016/2017 di Regione Lombardia e Agis ed è finalista IN BOX 2017. 

Con il progetto T.R.E. - Teatro in Rete per Emergere Òyes si aggiudica il bando f-Under35 per le imprese culturali (in collaborazione con Teatro dei Gordi e Teatro Presente) che gli permette di intraprendere un fondamentale processo di strutturazione organizzativa, incrementando nettamente la circuitazione degli spettacoli.

Nel giugno del 2017, con il debutto di Io non sono un gabbiano all’interno del festival Primavera dei teatri, Òyes si conferma realtà emergente riconosciuta a livello nazionale da parte di critica, pubblico e operatori del settore. Rientrando per la seconda volta nella selezione di NEXT- laboratorio delle idee, ottiene l’inserimento nelle stagioni di importanti teatri e circuiti nazionali tra cui Piccolo Teatro di Milano, Fondazione Piemonte dal Vivo, Teatro Stabile del Veneto e Teatro Pubblico Pugliese

L’ultima produzione, Schianto, menzione speciale Forever Young 2017-2018 - La Corte Ospitale, è selezionata da NEXT- laboratorio delle idee, confermando la partecipazione della compagnia alle stagioni del Teatro Stabile del Veneto e Teatro Pubblico Pugliese.

È stata inoltre nel cartellone del Teatro Litta di Milano nel febbraio 2019 e sarà nella programmazione del Festival AstiTeatro 41.

Nel giugno 2019 debutta Mai Generation.

Nel 2018 Oyes vince il Premio Hystrio Iceberg come migliore compagnia emergente italiana.

È tra le cinque imprese di produzione under 35 riconosciute dal Mibac per il triennio '18-'20 come destinatarie del FUS, inoltre ha vinto il bando Cultura Sostenibile di Fondazione Cariplo con il progetto MetaStrada per il triennio '19-'21.

 
 

SOCI

fotoCordella2.jpg

STEFANO CORDELLA

direttore artistico ● regista

FRANCESCA GEMMA

attrice

DARIO MERLINI

attore

UMBERTO TERRUSO

attore

ANDREA LAPI

attore

_MG_2351.jpg

DANIELE CRASTI

attore

1549981877379_Francesco Meola.01.JPG

FRANCESCO MEOLA

attore

DSC_3112.jpg

DARIO SANSALONE

attore

FABIO ZULLI

attore

 

COMUNICAZIONE

noemiradice10.jpg

NOEMI RADICE

gestione social media e comunicazione online

PRODUZIONE

AMMINISTRAZIONE

Unknown.png

IRENE ROMAGNOLI

produzione ● amministrazione

ORGANIZZAZIONE

DISTRIBUZIONE

65c241d7-4aba-4826-b171-f891101b4637.jpg

CAROLINA PEDRIZZETTI

organizzazione ● distribuzione

 

COLLABORATORI

GIANLUCA

AGOSTINI

sound designer

Io non sono un gabbiano | Schianto | MAI generation | Vivere è un'altra cosa | Oblomov Show | La coscienza di Zeno

MARCELLO
DE FALCO

light designer

...

CHRISTIAN 

LAFACE

light designer

...

SIMONE 

PISANI

costumista

Io non sono un gabbiano

GIULIANO

ALMERIGHI

light designer

Io non sono un gabbiano | MAI generation

MARIA BARBARA

DE MARCO

costumista

...

CHIARA LUNA
MAURI

scenografa

...

NOEMI

RADICE

aiuto regia

Io non sono un gabbiano | Schianto | MAI generation | Vivere è un'altra cosa | Oblomov Show | La coscienza di Zeno

STEFANO

CAPRA

light designer

Io non sono un gabbiano | Schianto

MARA
DE MATTEIS

scenografa

...

LUCA

MEOLA

fotografo di scena

foto di scena e foto locandine

ALICE 

REDINI

attrice

Va tutto bene

ENRICA

CHIURAZZI

attrice

Luminescienz

MARIA PAOLA

DI FRANCESCO

scenografa ● costumista

Schianto

RAFFAELE

PANFILI

assistente alla regia

Assenti per sempre

CAMILLA

VIOLANTE SCHELLER

attrice

Io non sono un gabbiano 

STEFANIA

CORETTI

costumista

Io non sono un gabbiano

VANESSA

KORN

attrice

Va tutto bene | Vania

CAMILLA

PISTORELLO

attrice

Io non sono un gabbiano

STEFANO
ZULLO

scenografo ● costumista

Vivere è un'altra cosa | Oblomov Show | La coscienza di Zeno